UIW

 

 

 

 

Use-it-wisely (UIW) è un progetto del Framework FP7 della Comunità Europea che ha lo scopo di sviluppare e dimostrare una piattaforma di adattamento formata dai seguenti tre elementi: (1) modello multidisciplinare attori-prodotto-servizio; (2) meccanismo di adattamento basato sulle conoscenze e capacità degli attori coivolti nel sistema; (3) ambiente distribuito collaborativo interattivo, dove gli attori incidono sui vari passi di adattamento.  L’innovazione scientifica sarà ottenuta creando e validando un sistema ingegneristico olistico che combinerà sistemi uomo-macchina, gestione del ciclo di vita del prodotto, dinamiche organizzative e di business e valutazioni del ciclo di vita del prodotto.

Il progetto è basato sull’approccio dei sistemi uomo-macchina. Durante il ciclo di vita di un prodotto, si formano continuamente nuovi sistemi attori-prodotto-servizio (APS), Figura 1. I sistemi APS si adattano continuamente per soddisfare il cambiamento degli obiettivi e l’incertezza dell’ambiente che scaturisce dal cambiamento dei parametri APS, procedure e strutture. Il meccanismo di adattamento sfrutta la conoscenza e le capacità degli attori attraverso un ambiente interattivo e collaborativo.

 

Figura 1 – Formazione del sistema APS

 

Il Consorzio è composto da 20 Partners europei (Università e aziende) ed è suddiviso in 6 settori complementari che considerano i core business delle Industrie coinvolte: energia, macchinari, spazio, ambienti lavorativi, veicoli e navi. UIW permetterà di avviare nuove attività di business per produttori, fornitori e subcontracors, aprirà nuove opportunità per i clienti e aumenterà la competitività attraverso un sistema prodotto-servizio più agile, diminuizione dei costi, riduzione del tempo necessario per arrivare sul mercato e riduzione degli impatti ambientali. Inoltre, UIW permetterà di trasformare il know-how gli attori in valore aggiunto per il prodotto-servizio, rafforzando quindi la competitività a livello Europeo globale e assicurando l’occupazione domestica. Con UIW, più il prodotto-servizio è utilizzato, più facilmente e velocemente migliora il sistema.

ALTEC, insieme a TAS-I e Vastalla, è parte del Cluster relativo allo spazio. Lo scopo del Cluster è quello di creare una piattaforma per effettuare design e gestione di missioni o spacecraft riconfigurabili. Il sistema Space Tug sarà utilizzato come scenario operativo, in quanto questo spacecraft sarà considerato come un prodotto/servizio, a supporto del tradizionale servizio. UIW aggiungerà un ulteriore livello che permetterà di attivare una nuova visione del coinvolgimento del Cliente nello sviluppo del sistema e nelle operazioni.

ALTEC sarà considerata come il “cliente” del Cluster e sarà coinvolto nel progetto durante tutto il ciclo di vita, definendo i requisiti operativi, gli scenari di missione, le interfacce e effettuando la loro simulazione e validazione – Figura 2. Inoltre ALTEC sarà responsabile del WP4 – Trials and evaluation – che avrà lo scopo di gestire le fasi di test effettuate a livello di Cluster, che in seguito saranno valutate sia a livello di singolo Cluster, sia a livello di progetto globale.

 

 

Figura 2 – descrizione del Cluster