Corss Drive

CROSS DRIVE ha studiato e costruito un Sistema Informatico Collaborativo per scienza planetaria. Le missioni spaziali di esplorazione planetaria hanno creato una enorme mole di dati, ma i sistemi utilizzati oggi per la loro analisi sono frammentari e incompleti. CrossDrive ha sviluppato un nuovo sistema basato su applicazioni collaborative di realtà virtuale che risolve alcune problematiche relative alla analisi dati e alle operazioni da eseguire durante una missione spaziale. Il team coinvolge alcuni tra i maggiori esperti di realtà virtuale e missioni spaziali in Europa. Il sistema proposto supporta compiti di coordinamento tra team remoti, data storage, data analysis, rendering, pianificazione, avatar e presenza virtuale focalizzandosi sulle missioni ESA Exomars. Tre applicazioni specifiche sono state sperimentate: analisi atmosfera di Marte, analisi geologica e pianificazione missione robotica. Durante tali dimostrazioni sono stati utilizzati importanti e recenti dati scientifici delle missioni Mars Express, MRO e Curiosity. Lo studio si è basato sullo sviluppo di tecnologie e infrastrutture moderne attualmente utilizzate per varie applicazioni industriali ma mai sperimentate nel campo spaziale a questi livelli, inclusi quattro moderni laboratori di realtà virtuale che sono stati collegati mediante connessioni di rete appositamente predisposte.

Il Workshop Finale 29-30 Novembre 2016 in ALTEC.

Consorzio:

DLR DEUTSCHES ZENTRUM FUER LUFT – UND RAUMFAHRT, Germany

THE UNIVERSITY OF SALFORD, United Kingdom

AEROSPACE LOGISTICS TECHNOLOGY ENGINEERING COMPANY, Italy

THALES ALENIA SPACE ITALIA, Italy

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA, Italy

INSTITUT ROYAL D’AERONOMIE SPATIALE DE BELGIQUE, Belgium

NATIONAL UNIVERSITY CORPORATION TOHOKU UNIVERSITY, Japan