In occasione della seconda data release (DR2) dei dati della missione Gaia, la sede dell’Agenzia Spaziale Italiana ha ospitato mercoledì 13 giugno 2018 un workshop dedicato a Gaia. Gaia è una missione del programma scientifico dell’ESA, ideata per realizzare una mappa tridimensionale della nostra galassia, rivelandone la composizione, la formazione e l’evoluzione.

Durante la giornata sono stati trattati l’impegno italiano nella missione, il contributo nazionale al processamento dei dati ed alla seconda data release, lo stato dell’arte delle indagini scientifiche e, in conclusione, il futuro della missione stessa.
Presso ALTEC risiede il DPCT (Data Processing Center – Torino), il centro nazionale di elaborazione dell’ingente mole di dati scientifici del programma Gaia, un progetto sviluppato e gestito operativamente da ALTEC in stretta collaborazione con l’Osservatorio Astrofisico di Torino. Il DPCT è parte integrante del Segmento di Terra della Missione Gaia, costituito da sei Data Processing Center dislocati in Europa. Il centro presso ALTEC ha il compito di elaborare quotidianamente i dati per il monitoraggio e la calibrazione degli strumenti scientifici AF (Focal Plane) e BAM (Basic Angle Monitoring) a bordo e, al termine di ogni ciclo di scansione della volta celeste (della durata di 6-12 mesi) per la ricostruzione della sfera astrometrica globale. Il centro ospita l’intero database della missione che comprende i prodotti finali ed intermedi di ogni ciclo di processamento e i dati grezzi, che resteranno a disposizione per molti anni alla comunità scientifica.
Per ALTEC ha partecipato al workshop l’Ing. Rosario Messineo che ricopre nel progetto il ruolo di DPCT Manager. Il link alla presentazione per maggiori informazioni sul DPCT.

Presentazione DPCT

Link alla pagina ESA della DR2 di Gaia