Il 30 maggio 2019 in ALTEC nell’ambito del programma ExoMars si e’ inaugurato il Rover Operations Control Centre (ROCC). Il ROCC e’ il centro che ricevera’ quotidianamente da Marte i dati telemetrici del Rover ed inviera’ le sequenze di comandi per indicare al Rover quali attivita’ effettuare giorno per giorno (o meglio, sol per sol) sul Pianeta Rosso, una volta atterrato e conclusasi la fase di uscita dalla piattaforma di atterraggio. Le sequenze di comandi che prenderanno forma al ROCC consentiranno al Rover di muoversi sulla superficie marziana e di effettuare gli esperimenti scientifici per cui e’ stato progettato.

Durante la giornata sono state inaugurate e presentate al pubblico le diverse aree del ROCC, principalmente il Simulatore del Terreno Marziano (MTS) con tutte le sue facilities e le diverse aree del Centro: room principale di controllo e monitoraggio (MCR) e rooms decisionali, sia a livello scientifico (SOWGR), sia a livello ingegneristico (ESR) e sia a livello di pianificazione strategica (PRR).

Al ROCC Inauguration Day oltre al Presidente di ALEC, Massimo Fabio Grimaldi, ed all’Amministratore Delegato di ALTEC, Vincenzo Giorgio,  sono interveneuti i vertici di Thales Alenia Space in Italy, ed i vertici di ESA, Johann-Dietrich Wörner Direttore Generale e David Parker Direttore dell’Esplorazione Umana e Robotica. Ha effettuato un intevento di saluto e di indirizzo in rappresentanza del Comitato Interministeriale per lo Spazio il Vice  Ammiraglio Carlo Massagli.

Al taglio del nastro ha partecipato anche la sindaca di Torino Chiara Appendino, che ha portato i saluti della Citta di Torino.